Dal 7 al 30 Aprile si può richiedere il Reddito di Emergenza

Per accedere alla domanda di Reddito di Emergenza (REM) bisogna presentare l’ISEE aggiornato, predisposto dal CAAF.

Ci sono due possibilità di accesso:

La prima è riservata ai nuclei familiari in condizione di difficoltà economica ed in possesso dei requisiti previsti dal DL 41/2021 ovvero la residenza in Italia del richiedente, un valore del reddito familiare percepito nel mese di Febbraio inferiore all’ammontare del beneficio, incrementato in caso di locazione di 1/12 dell’ammontare annuo, un valore mobiliare inferiore ai 10.000 Euro (aumentabile in alcuni casi previsti dalla legge) ed un ISEE inferiore a 15.000 Euro.

La seconda è riservata a tutti coloro che hanno cessato la Naspi o la DIS-COLL  tra il 1 Luglio 2020 ed il 28 Febbraio 2021 e presentano un ISEE sotto i 30.000 Euro, non sono titolari di un rapporto di lavoro subordinato o di collaborazione, con esclusione del contratto di lavoro intermittente senza diritto all’indennità di disponibilità.

Il REM è sempre incompatibile con la percezione del Reddito di Cittadinanza, le indennità COVID 19 ex art.10 DL41/2021 e la titolarità di prestazioni pensionistiche dirette e indirette ad eccezione dell’assegno ordinario di invalità.

I nostri Uffici sono a tua disposizione per una consulenza. Ti aspettiamo, siamo dalla tua parte!

Siamo a L’Aquila, Avezzano, Carsoli, Pescina, Sulmona, Pratola Peligna e Castel di Sangro.

Documenti necessari per praticha ISEE

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*