ASDI, nuovo assegno di disoccupazione dopo la NASPI: chi può richiederlo e come?

Requisiti, importo e modalità di domanda per ottenere l’assegno di disoccupazione Asdi 2016.

L’ASDI è il nuovo assegno di disoccupazione destinato a coloro che hanno già beneficiato della Naspi nel corso del 2015 e si trovino ancora senza un impiego ed in una condizione economica di necessità . Non e’ ancora sicuro se la sperimentazione dell’assegno di disoccupazione Asdi sara’ prorogata ed estesa anche a chi ha percepito la Naspi da gennaio 2016, quel che è certo è che per ora la possibilita’ di inviare la domanda telematica è stata riconosciuta solo a chi ha fruito della Naspi nel 2015 (anche se poi l’erogazione dell’indennita’ è proseguita nel 2016). Inoltre, chi intende fare richiesta dell’assegno Asdi è obbligato a sottoscrivere un patto di servizio personalizzato con il centro per l’impiego.

Requisiti per richiedere l’ASDI

Per la concessione dellAsdi, il richiedente deve

  • trovarsi in stato di disoccupazione;
  • avere nel proprio nucleo familiare un minore di anni 18 (non necessariamente deve trattarsi di un figlio) oppure
  • avere un’eta’ di almeno 55 anni e non aver ancora maturato i requisiti pensionistici;
  • avere un ISEE di massimo 5.000 euro.

Sono esclusi dalla possibilità di richiedere l’Asdi coloro che hanno ottenuto l’anticipazione della Naspi e coloro che hanno percepito l’Aspi o la mini-aspi entro il 1 maggio 2015;

Durata ASDI ed Importo

L’assegno viene erogato mensilmente con decorrenza dal giorno successivo al termine della Naspi. L’importo dell’Asdi e’ pari al 75% dell’importo della Naspi, ma in ogni caso non può essere superiore a 448,52 euro mensile anche se puo’ essere incrementato in presenza di figli a carico. Ad esempio, in presenza di:

  • 1 figlio, l’incremento mensile sara’ di 89,7;
  • 2 figli, l’incremento mensile sara’ di 116,6;
  • 3 figli, l’incremento mensile sara’ di 140,8;
  • 4 o piu’ figli, l’incremento mensile sara’ di 163,3.

Come presentare la domanda Asdi

I potenziali beneficiari dell’Asdi devono presentare la domanda esclusivamente in via telematica entro il termine di 30 giorni dal termine di fruizione della Naspi.

Chi ha già esaurito la NASPI per averne beneficiato nel periodo fra il 1 Maggio 2015 e il 3 marzo 2016, per inviare la domanda di ASDI avrà tempo fino al 2 aprile 2016

Chi è in possesso del Pin dispositivo Inps puo’ inoltrare la domanda personalmente, oppure è possibile rivolgersi gratuitamente al nostro patronato.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*